certificato-CQA

CQA (Centro Qualità di Ateneo)
complesso universitario di San Giovanni
corso Nicolangelo Protopisani snc
80146 Napoli
Tel. +39 081 2530014- 2530015
mail: cqa@unina.it
sito web: www.cqa.unina.it
P. IVA: IT 00876220633 

certificato
      CERTIFICATO 317SGQ23

Visione e Politica per la Qualità

L’Università degli Studi di Napoli Federico II crede nella cultura della qualità ed a sostegno di ciò, il Magnifico Rettore, prof. Gaetano Manfredi, ha condiviso e sottoscritto la Visione e la Politica per la Qualità dell’Università degli Studi di Napoli Federico II nell’adunanza del Senato Accademico del 20.02.2015 (delibera n. 14) e del Consiglio di Amministrazione del 24.03.2015 (delibera n. 57).
La Visione indica il voler essere dell’organizzazione, la direzione nella quale intende muoversi e come vuole essere percepita.
La Politica per la Qualità è un’enunciazione a carattere pressoché permanente, volta a specificare l’ambito in cui l’organizzazione intende operare, a fornire un quadro di riferimento per regolare i rapporticon gli interlocutori sociali e a stabilire gli obiettivi da perseguire. Essa specifica la ragion d’essere di una organizzazione, la funzione complessiva che essa intende svolgere.

Visione
L’Università degli Studi di Napoli Federico II intende collocarsi in maniera stabile nel novero delle Università italiane di eccellenza e rafforzare il suo ruolo di grande istituzione culturale di respiro internazionale, conservando l’importante funzione di faro intellettuale per il territorio.
Per raggiungere tale obiettivo la via maestra da seguire è una politica del merito senza compromessi, che valorizzi le eccellenze e sostenga le strutture e le componenti della comunità accademica che si impegnano per migliorare le prestazioni scientifiche, didattiche e culturali.
Tale impegno si traduce nel mantenere attivo un Sistema di Gestione finalizzato all’attuazione della Politica per la Qualità.

Politica per la qualità
L’Università degli Studi di Napoli Federico II crede nella cultura della Qualità, ne diffonde i principi al fine di migliorare continuamente l’efficienza e l’efficacia delle proprie attività istituzionali e riconosce il valore del coinvolgimento di tutte le parti interessate: studenti, docenti, personale tecnico-amministrativo, imprese e società civile.
L’Università degli Studi di Napoli Federico II, in accordo con il proprio Statuto e con quanto disposto dal Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca (MIUR) e dall’Agenzia Nazionale di Valutazione del sistema Universitario e della Ricerca (ANVUR) in materia di Autovalutazione, Valutazione e Accreditamento (AVA) del sistema universitario italiano e coerentemente con la sua missione di creare, valorizzare e disseminare conoscenza per generare opportunità di sviluppo sociale, culturale ed economico del territorio, promuove la diffusione di una cultura della qualità per migliorare continuamente la gestione delle attività dell’Ateneo, in particolare:
  • attività di didattica istituzionale e non
  • attività di ricerca
  • attività amministrative e di servizio
L’approccio utilizzato, basato su una visione per processi, consente la creazione di Sistemi di gestione anche differenti tra di loro a seconda dell’ambito a cui vengono applicati es. didattica, ricerca o servizio ma coerenti con gli obiettivi strategici dell’Ateneo.
Gli standard di riferimento adottati sono: la Norma UNI EN ISO 9001 per gli aspetti gestionali, per l’erogazione dei servizi, delle attività sperimentali di ricerca e prova, delle attività amministrative e di didattica non istituzionale, la norma UNI EN ISO/IEC 17025 per le attività di prova e taratura, i requisiti di accreditamento AVA dell’ANVUR per la didattica istituzionale e la ricerca. L’Ateneo Federico II si impegna a rispettare le prescrizioni degli Organismi di Certificazione ed Accreditamento.
Allo scopo di favorire lo sviluppo e la diffusione della cultura della Qualità, è stato istituito con D.R. n.1627 del 20/04/2004 il Centro per la Qualità di Ateneo (CQA) a cui è stato attribuito il ruolo di riferimento per la confluenza di tutte le iniziative presenti in Ateneo riguardanti le tematiche della qualità e di unico Centro di coordinamento per le certificazioni volontarie ISO 9001e l’accreditamento 17025 delle attività di prova e taratura. Inoltre il CQA ricopre il ruolo di supporto tecnico- amministrativo del “Presidio della Qualità” organismo obbligatorio istituito con D.R. nr. 823 del 7/3/2013 ai sensi del DM 47/2013 con le specifiche funzioni di Assicurazione della Qualità (AQ) per la formazione istituzionale e la ricerca.
Gli obiettivi ed indirizzi generali che L’Ateneo Federico II intende promuovere e per i quali il CQA può essere di supporto, sono i seguenti:
  • promuovere e diffondere una cultura che riconosca l’importanza della Qualità, e della sua assicurazione, nella ricerca, nella formazione, nei servizi e nell’azione amministrativa;
  • perseguire il raggiungimento della soddisfazione delle esigenze di tutte le parti interessate e l’acquisizione della loro fiducia sulla capacità dell’Ateneo di conseguire tale obiettivo;
  • coinvolgere tutto il personale mediante un’efficacie comunicazione interna ed un’adeguata formazione;
  • avere una visione dell’organizzazione per processi al fine di semplificare le attività;
  • migliorare continuamente attraverso l’utilizzo di indicatori di prestazione.
La Politica per la Qualità è oggetto di riesame periodico per accertarne la continua idoneità.

Il Magnifico Rettore dell'Università degli Studi di Napoli
prof. Ing. Gaetano Manfredi